giovedì 28 gennaio 2016

[Review] Alla scoperta di Nonique

Qualche mese fa sono stata contattata da Deborah di Primo Bio per una proposta di collaborazione.
Primo Bio è il distributore ufficiale italiano del brand Nonique, in pratica sono loro che vendono i prodotti in questione sia ai privati che ai negozianti. Prima del suo contatto non conoscevo questi prodotti per cui sono stata ben felice di poter provare qualcosa. Come per tutte le collaborazioni che vedete in questo blog non mi è stato imposto nulla, né in termini di tempistiche né di contenuto. Quello che leggete in questa review è pertanto la mia vera opinione e anche l'azienda la legge per la prima volta qui come voi.

Fatte le dovute premesse, dopo l'email di Deborah mi sono subito informata su questo brand ed ho scoperto varie cose interessanti.
Partirei dal nome; Nonique unisce il nome di una pianta alla congiunzione latina -que, usata principalmente per mettere in correlazione due termini. Il nome quindi mira a unire la pianta del Noni al resto della sua filosofia ecobio: ingredienti biocertificati e vegani; packaging riciclato, riciclabile e biodegradabile; grande attenzione alla tematica dell'olio di palma, vera e propria croce per la foresta pluviale; condizioni di lavoro eque e controlli su tutta la fase produttiva (che avviene in Germania e a Panama).
Questo brand nasce infatti proprio dal viaggio di Reinhard Krinke (fondatore di Nonique) a Panama. E' qui che scopre la pianta del Noni, i cui frutti sono ricchissimi di sostanze nutritive come la Proxeronina, vitamine, enzimi ed oligoelementi, e che decide di usarla come riferimento primario per la sua linea. 

Va detto che questo riferimento è più metaforico che reale. E' vero che l'estratto in questione, Morinda Citrifolia Fruit Extract, è contenuto in tutte le referenze del brand ma è vero anche che spesso si trova agli ultimi posti dell'inci (per cui il frutto di Noni è sì presente ma in basse quantità).

Un'altro aspetto che mi ha particolarmente colpito di quest'azienda è che si avvale di due certificazioni: BDIH e NATRUE. La differenza fra le due non è solo formale ma bensì ricade sulla formulazione del prodotto. Quando acquistate qualcosa dunque dovete fare attenzione a quale prodotto state comprando realmente. 
Mi spiego meglio, prendiamo ad esempio la crema viso anti-age. In realtà esistono due creme viso anti-age, una certificata BDIH e una certificata NATRUE. Il nome è lo stesso e il packaging molto simile, quello che cambia oltre alla certificazione è il suo inci, la certificata BDIH ha una formulazione e quella NATRUE ne ha un'altra. Ora, dato che non è il nome a fare il prodotto ma la formulazione in realtà le due creme sono effettivamente due prodotti diversi. Per cui prestate attenzione che il prodotto che state comprando sia realmente quello con la formulazione da voi desiderata. 

I prodotti si dividono in 3 linee:

  • Extreme Energy, per pelle normale
  • Intensive, per pelle secca e sensibile
  • Luxurious, linea anti-age per pelle matura
Ho ricevuto il balsamo labbra della linea Extreme Energy e la crema mani nutriente della linea Intensive, entrambi certificati NATRUE.


Balsamo mani nutriente, Intensive


Descrizione del prodotto: morbida e ricca crema, ideale per rigenerare e nutrire in profondità anche le pelli più secche. Formulato senza paraffina né siliconi, dona un nutrimento profondo e intenso svolgendo al contempo un'azione riparatrice per la pelle secca e screpolata, apportandole sollievo e morbidezza. Pur trattandosi di una crema ricca e protettiva la sua texture è di facile assorbimento.
Sostanze funzionali: olio di olivello spinoso, glicerina, burro di karité, olio di avocado, olio di oliva, frutto di Noni, aloe vera, olio di girasole, vitamina E.
InciAqua, Cetearyl Acohol, Hippophae Rhamnoides Water*, Glycerin, Isoamyl Laurate, Butyrospermum Parkii Butter*, Sorbitol, Sodium Cetearyl Sulfate, Persea Gratissima Oil*, Olea Europea Fruit Oil*, Morinda Citrifolia (Noni) Extract*, Aloe Barbadensis Leaf Juice Powder*, Helianthus Annuus Seed Oil*, Tocopherol, Benzyl Alcohol, Phytic Acid, Lactic Acid, Alcohol, Potassium Sorbate, Sodium Benzoate, Limonene, Geraniol, Parfum, Citronellol, Citral, Linalool
*ingrediente di origine biologica
Prezzo: 3,49€ x 75 ml
La mia opinione: la mia opinione sul prodotto è positiva ma non entusiasta. Il packaging è molto carino e funzionale anche per esser portato in giro, l'unico punto dolente è la durezza del tappo. Da un lato è un vantaggio dato che le probabilità di un'apertura accidentale sono praticamente nulle, dall'altro però aprirlo quando se ne ha bisogno non è sempre una cosa immediata. 


La profumazione è fruttata e personalmente non mi piace, per fortuna è molto delicata e non rimane a lungo sulla pelle. La crema è fluida e si assorbe in fretta, non lasciando residui né unto.
La trovo una buonissima crema da "tutti i giorni". Lascia le mani idratate e morbide ma non ho riscontrato l'azione riparatrice intensa, se ho le mani fortemente screpolate la sua azione non è abbastanza ed ho bisogno di una crema più corposa. La trovo quindi ottima per le pelli normali, buona per le pelli secche, non sufficiente per quelle molto secche o screpolate.



Balsamo labbra, Extreme Energy


Descrizione del prodotto: balsamo labbra biologico nutriente, ideale per labbra secche e screpolate. Sulle labbra si fonde creando un velo protettivo e ricco di nutrimento.
Sostanze funzionali: olio di cocco, burro di karité, burro di cacao, cere vegetali, burro di mango, olio di Maracujia.
Inci: Cocos nucifera oil*, Butyrospermum parkii butter*, Theobroma cacao seed butter*, copernicia cerifera cera, Prunus amygdalus dulcis oil*, cetyl alcohol, glyceryl stearate, squalane, Passiflora incarnata seed oil*, Magnifera indica seed butter*, Morinda citrifolia fruit extract*, Aloe barbadensis leaf extract*, Helianthus annuus seed oil, caprylic/capric triglyceride, Citrus limon peel oil, tocopherol, Citrus grandis peel oil, Citrus aurantium dulcis peel oil expressed, citral, linalool, citronellol, geraniol.
*Proveniente da agricoltura biologica 
Prezzo: 3,49€ x 6 ml
La mia opinione: anche per questo prodotto ho trovato il packaging decisamente funzionale. Comodissimo da portare con sé grazie al tubetto rigido di piccole dimensioni, svitando il tappo si trova un erogatore obliquo che facilita l'applicazione diretta sulle labbra.



La profumazione è sempre fruttata ma decisamente più piacevole al mio naso rispetto alla crema mani. Il balsamo si presenta come una crema trasparente e una volta applicata sulle labbra le lascia luminose.



Dopo l'applicazione le labbra risultano morbide, idratate e protette a lungo. Questo prodotto mi è piaciuto molto e lo consiglio a tutte, a chi ha labbra particolarmente screpolate e secche nella versione intensiva.

Ringrazio Deborah per avermi fatto conoscere questo brand. 
Fatemi sapere se voi lo conoscete e quali prodotti avete provato.


Lily

"Sii il cambiamento che vuoi vedere avvenire nel mondo" Gandhi

0 commenti:

Posta un commento

Grazie per il tuo commento, il vostro riscontro è molto prezioso! :D
Ti chiedo cortesemente di non lasciare spam e di usare un linguaggio consono ed educato. Tutti i commenti che non rispettano questi due punti verranno automaticamente cancellati.

 

Copyright @ 2013 Breakfast at Lily's.